Magazine

Resta aggiornato

Leggi l’ultimo numero

in Primo Piano

Ultime notizie

Scopri tutte le news
GDO-GreenPass

Distribuzione Moderna Organizzata, prosegue per Commissioni Tematiche la trattativa con Federdistribuzione per il rinnovo del Contratto nazionale. Sul tavolo dell’ultimo incontro il tema della Classificazione del Personale

Dell’Orefice: «Assetti organizzativi profondamente mutati, soprattutto per via di tantissimi processi di terziarizzazione ed esternalizzazione di attività e funzioni sono alla base di una sorta di “fuga” dalla contrattazione nazionale che va seriamente contrastata, anche regolamentando tutte le professionalità che vi operano, dalle più basse alle più alte»

green pass

Green Pass, rafforzato dal 6 dicembre al 15 gennaio 2022 per i vaccinati e i guariti dal Covid-19. 21° Report Nazionale Inail: nei luoghi di lavoro i contagi calano del 57,2%

Guarini: «La riduzione dei contagi nei luoghi di lavoro è la dimostrazione che i Protocolli di sicurezza definiti tra le Parti Sociali, unitamente all’attività dei Comitati Aziendali costituiti, sono funzionali a contrastare l’avanzata del Covid-19. La recrudescenza dei contagi a cui tuttavia assistiamo fuori dai luoghi di lavoro richiede necessariamente il potenziamento delle misure volte a limitarne la diffusione e ad evitare lockdown generalizzati che il nostro Paese non può permettersi e che sarebbero disastrosi per l'economia, per l'occupazione e le condizioni sociali complessive»

leroymerlin

Leroy Merlin, c’è accordo sul nuovo sistema di salario variabile. L’intesa al vaglio dei lavoratori. Il Premio Progresso, calcolato fino ad un massimo del 25% della retribuzione lorda percepita, è strutturato in 5 erogazioni nel corso del 2022

Aurora Blanca: «Il nostro auspicio è che si possa giungere ad un risultato apprezzabile anche con riferimento ai benefici legislativi connessi alla completa detassazione delle somme percepite»

25Novovembre2021

#25Novembre Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

Guarini: «E’ urgente rimuovere le condizioni che rendono le donne fragili ed esposte alla violenza. Anche la contrattazione ai vari livelli può e deve svolgere un ruolo di supporto concreto al genere femminile colpito da questa piaga inaccettabile. Il Governo dedichi una buona parte delle risorse del Recovery Fund alle politiche attive di genere con interventi strutturali»

pam_mise

Pam Panorama, grande adesione alla giornata di sciopero nazionale. In presidio al Mise oltre 150 lavoratori da tutta Italia. L’impegno del dicastero ad attivare il confronto in sede istituzionale se la società non incontrerà i sindacati

Roma, 24 novembre 2021 - Grande adesione alla giornata di sciopero nazionale dei lavoratori del Gruppo della grande distribuzione organizzata Pam Panorama indetto dai sindacati di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs. Oltre 150 lavoratrici e lavoratori provenienti da tutta Italia hanno preso parte al presidio organizzato sotto la sede del ministero dello Sviluppo Economico, nel rispetto delle misure anti Covid. Alla base della protesta, la totale mancanza di un programma di azione adeguato per rilanciare commercialmente l’azienda ed utile a preservare gli attuali livelli occupazionali, nonché le nuove direttive societarie sull’organizzazione del lavoro, a cominciare dal processo di internalizzazione dei servizi di pulizia dei negozi. Le mansioni di pulitori sono state arbitrariamente attribuite ad addetti di vendita ed a specialisti di banco, peraltro senza che tali attività siano riferibili a queste figure in base al Ccnl loro applicato. Un demansionamento professionale che mortifica la professionalità dei lavoratori. L’internalizzazione del servizio di pulizia, precedentemente affidato al personale dipendente di tre ditte di fornitura specializzate, produrrà gravi ed inevitabili ripercussioni occupazionali. La protesta delle dipendenti e dei dipendenti di Pam Panorama si è resa, pertanto, inevitabile soprattutto alla luce della mancanza di visione strategica del management aziendale anche rispetto alla situazione di difficoltà Contrassegnata dal costante calo dei ricavi, dalle perduranti perdite d’esercizio e dalla crescita dell’indebitamento. Nel corso della manifestazione i rappresentanti sindacali nazionali sono stati ricevuti dal coordinatore della Struttura ministeriale per le crisi d’impresa Luca Annibaletti. Le organizzazioni sindacali al Mise hanno richiesto di intervenire sul management aziendale al fine d’indurlo a ripristinare corrette relazioni sindacali ed a dotarsi di un programma di azione adeguato e, comunque, utile a preservare gli attuali livelli occupazionali, soprattutto nell’interesse dell’insegna. Il richiamo dei sindacati alle soluzioni unilaterali operate dalla direzione di Pam Panorama, come sono state la chiusura del luglio di quest’anno del punto vendita presso il centro commerciale Latinafiori e l’internalizzazione delle attività di pulimento dei pavimenti dei negozi. Il timore dei sindacali è che tali operazioni, oltre a rivelarsi inefficaci in termini organizzativi, possano ulteriormente comportare un prezzo in termini reputazionali per Pam Panorama SpA. Il Mise, accogliendo le istanze delle tre federazioni di categoria, si è dichiarato disponibile, qualora la direzione ed il management aziendale non accordassero un incontro in sede sindacale, a convocare le parti in sede istituzionale.

CoopAlleanza30

Coop Alleanza 3.0, al via le trattative sul rinnovo del Contratto Integrativo Aziendale applicato agli oltre 19mila dipendenti della cooperativa di consumatori

Vincenzo Dell’Orefice: «Necessario invertire quella tendenza al declino che, se non opportunamente affrontata, potrebbe produrre danni molto seri. Il superamento degli attuali contratti integrativi vigenti all’interno della Cooperativa non si annuncia come un esercizio agevole. L’immane sforzo che ci attende sarà costantemente accompagnato dal confronto con le lavoratrici ed i lavoratori»

Ultimi Magazine

Iperexit 2019 - fuga dal format

Documenti

TGLab Magazine
Laboratorio Terziario

TGLab

Resta aggiornato
segui TGLab

Notiziario settimanale web del terziario e del turismo.